Luca Bonaffini

Official site


La canzone va a teatro – 2004

La canzone va a teatro – 2004 La canzone va a teatro – 2004

Etichetta: Nota Music

Distribuzione: Catartica Records 

Anno: 2004

Produttore: Valter Colle, Alessandro Simonetto

La vera consacrazione al teatro canzone d’impronta Gaberiana  si materializza nel recital d’autore “La canzone va a teatro”, che raccoglie alcune delle ballate più significative di Bonaffini  in un progetto live, che trova spazio anche in un cd speculare.

13 le canzoni, tra cui più recenti come “treni” e “la letteratura” scritta per Flavio Oreglio e interpretata dallo stesso, e più lontane come “la prima pioggia” e “il locale di Bill”.

Interessanti le re-interpretazioni di “chiama piano” (solo voce e pianoforte) ed “e così nasce una canzone” (lentissima, rispetto all’originale).

La regia dello spettacolo porta la firma di Flavio Oreglio, soprattutto nei monologhi surreali tra un brano e l’altro, e gli arrangiamenti il tocco magistrale di Alessandro Simonetto (polistrumentista di grande spessore artistico) e del geniale e anticonformista percussionista e batterista Massimo Tuzza.

Le chitarre, oltre che l’immancabile armonica a bocca, sono tutte di Bonaffini.

Il cd è stato registrato dal vivo durante un’anteprima a Trieste presso il Club “La tana dell’anima”.

 

  1. Generazioni – 4:35
  2. Il locale di Bill – 3:24
  3. E cosi nasce una canzone – 5:04
  4. Fate morgane – 4:08
  5. L’oasi dei nannufari – 3:37
  6. Meglio della magia – 4:08
  7. Astrologia – 5:59
  8. La letteratura – 5:22
  9. Chiama piano – 4:57
  10. La prima pioggia – 3:37
  11. Non di sabato – 4:01
  12. Scialle di pavone – 5:18
  13. Treni – 5:09